Quando una ragazza decide di andare all’estero per un certo periodo, spesso e volentieri trascura completamente un’opzione: diventare una ragazza alla pari! La domanda più frequente è: “Essere un’au pair non significa semplicemente fare la baby-sitter?” Non proprio! Essere un’au pair significa certamente occuparsi di bambini ma significa anche essere studente, membro di un’altra famiglia e di una nuova comunità, quindi… vivere un’esperienza davvero stimolante!

Ecco 10 buone ragioni per lanciarti in questa avventura da ragazza alla pari almeno una volta nella vita:

  • Aver la possibilità di conoscere “dal vivo” una cultura diversa: a differenza di altri programmi linguistici all’estero non sei circondata da amici connazionali, ti immergi in una nuova realtà imparando a conciliare le tue usanze con quelle del luogo.
  • Aver l’opportunità di imparare davvero bene una lingua straniera. Solo vivendo in mezzo a persone che parlano un’altra lingua si ha l’opportunità di impararla. Lo sforzo dei primi mesi sarà premiato!
  • aver la possibilità di viaggiare con la famiglia. Ebbene sì, molte famiglie, quando vanno in vacanza, portano con sé l’au pair che quindi ha la possibilità di visitare posti nuovi a… costo zero!
  • Le au pairs sono anche … studenti! L’au pair è un lavoro part time: nel tempo libero può svagarsi esplorando nuovi luoghi, facendo shopping, sport oppure… iscrivendosi ad un corso di lingua!
  • Vitto e alloggio gratuiti. E’ ciò che spetta a tutte le au pairs: soggiornare in famiglia (in camera singola) condividendo con essa i pasti e ricevendo dalla stessa un rimborso spese.
  • Spesso la host family diviene… la propria famiglia! Le famiglie che ospitano au pairs generalmente amano il confronto con altre culture e sono genuinamente ospitali. Molte au pairs rimangono in contatto con la propria host family dopo anni che l’esperienza è terminata!
  • Il contatto quotidiano con i bambini aumenta notevolmente la tua creatività e le tue capacità di adattamento, autorevolezza e… pazienza! Chi è più esigente dei bambini?
  • Hai l’opportunità di crearti un piccolo “network internazionale di conoscenze”. Le persone ed i legami che ti creerai durante il soggiorno saranno utili punti di riferimento all’estero per tutta la vita!
  • Hai l’opportunità di incontrare altre au pairs provenienti da paesi diversi confrontandoti con persone della tua età ed apprezzandone i diversi punti di vista!
  • La procedura per candidarsi au pair è semplicissima: scrivi oggi stesso a info@ape-aupaireducation.it e fissa un incontro informativo via skype durante il quale chiariremo tutti i tuoi dubbi e ti guideremo passo passo in questa nuova avventura da… ragazza alla pari!

Cosa aspetti? Parti anche tu!

Ti è stato utile questo post? Condividilo su Facebook!

 

Immagine allegata a questo post:

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/7194756@N07/18058792583″>A Walk in the Park</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”https://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/”>(license)</a>

Leave a Comment

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.